Da non perdere a Chiloè: Kayak a Chepu e Tecnica mapuche contro le mosche assassine

Da non perdere a Chiloè: Kayak a Chepu e Tecnica mapuche contro le mosche assassine

Chiloè fuori dalle rotte? Vamos a Chepu!

Quando la ricerca di chicche fuori dalle rotte ti porta a scoprire una delle viste più belle di tutta la zona ma allo stesso tempo ti fa trovare nel bel mezzo di una vera invasione di mosconi molesti e schifosi. La tecnica di combattimento ci è stata suggerita da un abitante dell’isola e dobbiamo dire che ci ha salvato la vita.

Ecco una pillola del nostro pomeriggio nella zona di Chepu (Isola Grande di Chiloè, parte nord-ovest). Se mai vi vorreste avventurare andate tranquilli, la presenza delle mosche è sempre garantita! :-O

Ah, importantissimo: LE BESTIE fanno un rumore assurdo e PUNGONO, pure forte!!!

Oltre al combattimento contro le mosche, Chepù è uno dei posti più suggestivi dove praticare il kayak all’alba e osservare la fauna locale immersa nei meravigliosi colori che contrastano con la nebbia bassa del mattino.
L’attività è organizzata dalla struttura Ecolodge Chepu Adventures, un posto magico in riva al fiume dove potrete godervi il silenzio e vivere la natura nel massimo del suo splendore. La struttura ha una vista incredibile ed i gestori sono simpaticissimi, disponibili e ottimi cuochi! La cena di mariscos e carne resterà tra i migliori piatti che abbiamo assaggiato in Cile! Per dormire nei lodge serve portarsi il sacco a pelo (oppure noleggiarlo in loco). E la notte il cielo è uno spettacolo!

Come arrivare

Per arrivare bisogna prendere il bus per Ancud e da li’ un collegamento in colectivo vi porterà a Chepù. Attenzione, l’ultimo colectivo passa alle 16.00 e non circola tutti i giorni. Prima di prenotare chiamate la struttura e informatevi altrimenti rischierete di restare a piedi come noi. (ma questa è un’altra bellissima storia)

Come arrivare alle mosche

Per arrivare alle mosche bisogna uscire dalla struttura e girare a sinistra, poi proseguire per circa 5 km in direzione spiaggia. Più vi avvicinerete e più ne sentirete la presenza. Il punto culminante coinciderà con il non poter godere della magnifica vista sull’oceano.😉

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sara pubblicato