AURORA BOREALE LOW COST IN ISLANDA

Oggi parliamo di grandi sogni.
Chi non ha mai sognato di veder danzare nel cielo l’aurora boreale? Magari in Islanda??
Sognato e spesso dimenticato perché viaggiare nei paesi nordici lo sappiamo tutti, COSTA UN OCCHIO DELLA TESTA.

Ma come sarebbe se vi dicessi che sarebbe possibile andare per 5 giorni in Islanda (nonché il quarto paese più caro al mondo!) spendendo meno di 600 euro? Tutto compreso.

No, non è uno scherzo. Proviamo a scoprire un’Islanda che non rispetta per niente lo schema che ci siamo sempre fatti.
I costi del viaggio sono stati calcolati il giorno 3 novembre 2018 per il mese di gennaio 2019, specificatamente dal 20 al 24 gennaio (domenica-giovedi) per un totale di 4 persone (ricontrollati e ancora validi al 21 novembre). Consiglio vivamente di trovare altre 3 persone per contenere al massimo i costi altrimenti i conti cambiano… o si triplicano, come preferite. 🙂

La quotazione del viaggio include:

– volo dall’Italia, specificatamente da Roma (diretto!!!). I voli da Milano costano un po’ di più e dovrete cambiare i giorni, Wow air fa venerdi – martedi.
– sistemazione in appartamenti/cottages da 4 persone
– nolo auto 4×4
– benzina e cibo in autogestione (cioè si fa spesa e si cucina)
– aurore, cascate, geysers, spiagge nere, neve, vento… in poche parole natura a non finire più.
Attenzione: informatevi bene sulle aurore e mettete in conto già dall’inizio che potreste non avvistarle, è un fenomeno che non si verifica sempre, quindi ci vuole fortuna!

ITINERARIO:

Abbiamo detto che il motivo principale del viaggio sarebbe l’Aurora boreale ma non dimenticate che l’Islanda è un paese meraviglioso e ci sono tantissime di cose da vedere, anche in inverno. Pertanto le ore di luce verranno sfruttate per visitare i luoghi di maggior interesse nella zona ovest e non lontani dalla capitale.
Giorno 1: Reykjavik – Circolo d’Oro – Selfoss
Giorno 2: Selfoss – cascate varie – North Star Cottages e bagni termali
Giorno 3: North Star Cottages – Vik e altre attività in zona
Giorno 4: North Star – Blue lagoon (opzionale e non incluso nella quotazione) – Reykjavik
Giorno 5: Ciao, è stato bello
Passiamo ai costi dettagliati:
1. Volo diretto da Roma – Norwegian Air
Esempio volo:
Roma Fiumicino FCO – Reykjavik KEF 20 Gen 07:00  20 Gen 10:50
Reykjavik KEF – Roma Fiumicino 24 Gen 11:35  24 Gen 17:10

Totale volo a/r: 145 euro
*** per chi parte da Milano Wow air vola il venerdi e torna il martedi ma i costi sono più alti
2. Dove si dorme?
Si dorme in cappannine di legno in mezzo alla natura/appartamenti e l’ultima sera in quadrupla in ostello. C’è il riscaldamento e c’è la cucina, what else?
Esempio prenotazioni:
Notte no.1:
Country Dream – Langholt 2
Langholt 2, 801 Selfoss, Iceland
euro 146,97 per 4 persone
Notti no.2 e 3:
North Star Cottage 3 stars
Lambafell Hvolsvöllur, 861 Eyvindarhólar, Iceland
euro 278 per 4 persone per 2 notti
Notte no.4:
Reykjavík City HI Hostel
Sundlaugavegur 34, 105 Reykjavík, Iceland
euro 162 per 4 persone
Totale per gli alloggi a persona:  147 euro
3. Come ci si muove
In auto a nolo. Il costo per 5 giorni di una macchina 4X4 con la compagnia BLUERENTALCAR è di 320 euro. Se inserite il codice BLUESPICCANDO avrete uno sconto del 7% sulla prenotazione (Grazie al blog spiccandoilvolo per lo sconto). Bluerentalcar è una compagnia super affidabile ma prevede una franchigia non annullabile di 120.000ISK in caso di incidente, cca 850 euro. Se volete la copertura al 100% potete optare per la compagnia Lotus, costa un po’ di più ma forse ne vale la pena per stare tranquilli.
Totale nolo macchina: 80 euro a persona

Totale spese fisse: 372 euro

Budget per spese per il cibo e benzina: 230 euro

Secondo me con il giusto spirito di adattamento ce la si fa benissimo e a gennaio ve lo saprò dire… tutto prenotato e non vedo l’ora! Solo che ci starò una settimana! 😀

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *