Il deserto di Atacama ed El Salar de Uyuni – come visitarli in un solo viaggio

1 0
Read Time:6 Minute, 9 Second

Il deserto di Atacama ed El Salar de Uyuni – come visitarli in un solo viaggio

Il deserto di Atacama è il deserto più arido al mondo. El Salar de Uyuni è la distesa salata più estesa che ci sia. Due mete da sogno che si possono visitare nel corso di un unico viaggio tra il Cile e la Bolivia. Vediamo come!

IL DESERTO DI ATACAMA

Il deserto di Atacama si trova nel nord del Cile, un paese ricco di contrasti che da nord a sud misura ben 4.300km. Nonostante non sia uno dei territori più estesi del Sudamerica, il Cile è un concentrato di meraviglie della natura e per visitarlo bisognerebbe tornare più di una volta.
In questo articolo parliamo della visita della parte nord, famosa per la presenza del deserto di Atacama, ma anche per la vicinanza rispetto al Salar de Uyuni.

 

1. Come arrivare

Innanzitutto, serve sapere che nel nord del Cile non ci sono aeroporti che offrono collegamenti con l’Europa, pertanto il volo dall’Italia avrà come destinazione finale Santiago de Cile. Da Santiago ogni giorno partono voli interni che portano a Calama, l’aeroporto più vicino a San Pedro di Atacama che fa da base per visitare il deserto.

Santiago – Calama
Per spostamenti all’interno del paese, ti segnalo la low cost Skyairline Chile, una Ryanair cilena. Affidabile ed economica. L’ho usata diverse volte durante il mio viaggio ed è sempre stata un’esperienza positiva, zero imprevisti (attenzione solo a rispettare le regole per bagagli, stampa biglietti, ecc). E’ importante prenotare il volo interno non appena avrai definito le date dei voli intercontinentali, altrimenti i costi aumentano.

Calama – San Pedro de Atacama
Il prossimo step sarà arrivare a San Pedro de Atacama che dista a 100km da Calama.
Ci sono due modalità:
– quella più economica sarebbe chiedere a qualche turista di condividere un taxi fino alla stazione degli autobus e poi da lì prendere un bus diretto a San Pedro. I bus partono ogni 2 ore ed il viaggio dura 1h30. Costo 2500 pesos + il costo del taxi.
– prendere uno dei minivan condivisi che partono direttamente dall’aeroporto. Non serve prenotare in anticipo, anzi, appena sarai atterrato/a, presentati al banco e prova a negoziare. Non dovresti spendere più di 10.000 pesos a tratta.

A questo link trovate info e prezzi su entrambe le soluzioni, in spagnolo.

2. Dormire

San Pedro de Atacama è un posto che vive di turismo ed è possibile trovare sistemazioni per tutti i gusti.
Il mio consiglio è quello di prenotare dall’Italia, in alta stagione le strutture migliori si esauriscono in fretta. Siamo in Cile e si sa che i costi sono ben diversi rispetto a tanti altri paesi del Sudamerica, meglio giocare di anticipo piuttosto che trovarsi a vagare in cerca di un tetto.
Io ho dormito all’Alabalti Hostal, camere da 4 condivise, fuori dal centro (anche troppo), costo 20 euro a notte in altissima stagione (capodanno). Secondo me su hostelworld o booking.com si trova di meglio.

3. Deserto di Atacama – Escursioni in loco

Per visitare il deserto di Atacama è necessario acquistare tour guidati dato che quasi tutte le attrazioni sono distanti dalla città. E’ pieno zeppo di agenzie e puoi tranquillamente prenotare sul posto, anche il giorno prima. I prezzi sono più o meno uguali dappertutto ed è previsto uno sconto qualora si acquistasse più di un tour (ovviamente bisogna sempre chiederlo).

Io ho scelto di andare a vedere El Geyser Tatio e la Valle de la Luna, entrambe bellissime e fattibili in un solo giorno. La mia amica è salita sul vulcano Lascar a 5.900m (giornata intera) ed è tornata super entusiasta, io ho rinunciato perché ero molto stanca e pure perché costava troppo, 110.000 pesos, aprox. 150 euro.
Mi sarebbe piaciuto fare molto altro, ma siccome ero in modalità risparmio, ho dovuto risparmiare.

La sera sono andata a vedere le stelle all’osservatorio però è stato abbastanza deludente (forse a causa delle troppe aspettative su quello che dicono sia uno dei luoghi più idonei per farlo). Meglio l’amaca in ostello, il cielo è comunque molto molto bello.

Molti dicono che se si va verso El Salar de Uyuni, non vale la pena fare tante escursioni a San Pedro de Atacama in quanto il tragitto in 4×4 lungo 3 giorni per arrivare in Bolivia sarebbe molto simile ai paesaggi desertici dell’Atacama. Ovviamente se hai tempo e soldi, puoi fare a meno di queste voci. A questo link trovi la vasta scelta in inglese e con i prezzi aggiornati.

DA SAN PEDRO DE ATACAMA A EL SALAR DE UYUNI – LA MERAVIGLIA

Questo è il pezzo forte. Una delle esperienze di viaggio più belle che mi siano capitate e di certo non sono l’unica a dire che El Salar de Uyuni sia uno dei luoghi più spettacolari della Terra.

Per raggiungere El Salar de Uyuni da San Pedro de Atacama è possibile imbarcarsi su un tour in 4×4 di 3 giorni (4 nel caso in cui vorrai tornare da dove sei partito/a).
Il viaggio in 4×4 è qualcosa di indescrivibile, la sensazione è quella di essere stati catapultati all’interno di un quadro surrealistico.

Anche in questo caso va benissimo prenotare sul posto, pure in alta stagione. Tante sono le agenzie che organizzano i tour e tutto quello che devi fare è confermare la mattina prima della partenza, al resto ci penseranno loro.

Ci sono 2 tipologie di tour: da 3 e da 4 giorni.
Il tour di 3 giorni finisce a Uyuni e nasce per chi vuole continuare il viaggio in Bolivia.
Il tour da 4 giorni prevede anche il viaggio di ritorno a San Pedro de Atacama e, ovviamente ha un costo superiore.
Il mio tour di 4 giorni è stato gestito dall’agenzia Lithium ed è costato 120.000 pesos (super negoziati). Noi abbiamo avuto diversi disguidi ed è finita che per tornare abbiamo dovuto prendere un bus perché l’autista ha deciso che voleva rimanere a Uyuni. Cose che capitano, vero?:-D Non so se sia stato un incidente di percorso ma, nonostante l’impegno che ci hanno messo e la gentilezza, non me la sentirei di consigliarli.

Il tour comprende trasporto, alloggio e cibo, quindi in quei giorni non si spende nulla (tranne un paio di ingressi per i parchi naturali in Bolivia). Ogni giorno è una meraviglia, si passa per il parco naturale Edoardo Avaroa, di una bellezza mozzafiato (lagune colorate, geyser, vulcani) e si arriva il terzo giorno a El Salar de Uyuni. Il tour finisce a Uyuni il pomeriggio del terzo giorno.

De Nomades è una delle agenzie più famose ma anche le più gettonate e richiedono la prenotazione anticipata. Se vuoi farti un’idea più completa sul tour, visita il loro sito.
Uyuni è ben collegata con le altre città boliviane, se non hai acquistato il tour di 4 giorni che fa ritorno a San Pedro de Atacama, puoi continuare il tuo viaggio nella direzione che preferisci.

Per ora direi che è tutto, a seguire qualche scatto del mio viaggio!
Se hai domande o suggerimenti, scrivimi tutto nei commenti. 😉

Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleppy
Sleppy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%

3 thoughts on “Il deserto di Atacama ed El Salar de Uyuni – come visitarli in un solo viaggio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *