Ciaspolate a Cervinia – 3 itinerari da non perdere


Il Monte Cervino è stato soprannominato “il più nobile scoglio d’Europa”, la montagna della forma perfettamente piramidale, un’icona di bellezza a livello mondiale. Cervinia è famosa per il suo comprensorio sciistico che vanta di una quantità abbondante di neve per diversi mesi all’anno, ma pochi scelgono di rinunciare agli sci per godersi a passo lento una giornata di incredibile bellezza ai piedi del Cervino.
A seguire vi elencherò le 3 ciaspolate a Cervinia che non dovreste proprio perdervi. Sono percorsi adatti a tutti che offrono scorci incredibili su alcune delle cime più belle delle Alpi.



A questo link potete trovare la lista delle migliori ciaspolate in Valtournenche, mentre questo articolo va dedicato esclusivamente alle ciaspolate a Cervinia. Camminare con il Cervino sopra la testa fa provare un senso di grandezza che difficilmente si riesce a spiegare a parole ed è per questo che si merita uno spazio tutto suo.

1. Da Cervinia al Lago Goillet
Questa è la mia preferita a Cervinia, sia per i panorami a 360 gradi, sia per il punto d’arrivo: il laggo Goillet è uno specchio d’acqua proprio ai piedi del Cervino, una cartolina tutta da vivere! In più, niente impianti sopra la testa 😉
Partenza: Cervinia (2000m)
Arrivo: Lago Goillet (2550m)
Lunghezza 4 km (solo andata)
Partenza da Cervinia, si segue la strada forestale che arriva fino al lago, oppure, qualora la neve lo permettesse, seguendo il sentiero 16.
Vista impagabile dal lago!
Vi consiglio di scaricarvi le applicazioni maps.me e Geoflyer Europe 3d che vi aiuteranno a individuare i punti di partenza/arrivo e controllare i percorsi. Gratuite e indispensabili per chi ama camminare 😉
Qui invece trovate la traccia Wikiloc.

Da Plan Maison (che si raggiunge in funivia e/o in telecabina), partono due percorsi ben tracciati che offrono scorci incredibili sul Cervino:


2. Da Plan Maison alla Seggiovia Fornet
Partenza: Plan Maison (2500m)
Arrivo: Seggiovia Fornet (2800m)
Lunghezza: 3,0km (solo andata)
Il tracciato si snoda lungo la parte sinistra della seggiovia Plan Maison.

3. Da Plan Maison a Cime Bianche Laghi
Partenza: Plan Maison (2500m) –
Arrivo: Cime Bianche Laghi (2812m)
Lunghezza 6km
Percorso medio-facile palinato in giallo che parte a destra della seggiovia Plan Maison.
All’arrivo a Cime Bianche si trova un rifugio che prepara ottimi piatti di montagna. La vista sulla valle e sul Cervino vale tutta la fatica. Enjoy!
L’unica nota negativa di questa zona è che a tratti bisogna fare i conti con il passaggio degli impianti e con la confusione delle piste da sci, niente però che tolga il valore all’incredibile paesaggio.

Bonus per i camminatori più allenati: camminare fino al rifugio Teodulo, probabilmente la ciaspolata più panoramica in assoluto, ma anche quella più faticosa.

One thought on “Ciaspolate a Cervinia – 3 itinerari da non perdere”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *