10 commenti

[…] Torres del Paine – trekking – campeggio ***i campeggi vanno prenotati in anticipo. Per info clicca qui. […]

Ciao Ale
siamo un gruppo di 3 persone ed partiremo il 7 novembre per la Patagonia visiteremo perito Moreno, Fitz roy, Cerro torre Torre del Pine W, Usuhaia Parco terra del fuoco canale de Beagle, Valdes e chiudiamo alle cascate i Iguazu. Volevo chiederti le altre 3 tappe del W sono altrettanto faticose come la prima mirador Torres? ( facciamo il giro classico da est ad ovest)

Mario says:

Ciao Alexandra. c’è la possibilità di lasciare il mio zaino da 70 l da qualche parte (Laguna Amarga) e girare 5 giorni con il mio zaino + piccolo? Ovviamente con tenda e materassino inclusi?
Grazie.
Ciao,

Paolo

Paolo rufino says:

Ciao Paolo! Ti consiglio di lasciare lo zaino a Puerto Natales, gli ostelli non hanno problemi a tenerlo! All’interno del parco la vedo più complicata, non saprei dirti se te lo possono tenere. Buon viaggio!

Alexandra ciao,
io e il mio fidanzato vorremmo fare un viaggio in cile (purtroppo breve, dal 28 dicembre al 6 gennaio)
quali sono le cose che non possiamo perdere?
a me piacerebbe fare la zona sud (diciamo da temuco a puerto montt) e poi la patagonia
Grazie mille

Vittoria says:

Ciao Vittoria! Scusa il ritardo nel risponderti, purtroppo non mi è arrivata la notifica del messaggio 🙁
Difficile darti una risposta, i giorni a disposizione sono davvero pochissimi! La prima cosa che mi verrebbe da dirvi sarebbe quella di rinviare il viaggio per quando avrete più tempo a disposizione (scusate la schietezza ma penso che sia molto riduttivo visitare un paese come il Cile in cosi poco tempo, siete sicuri di tornarci presto?) Detto ciò, se non potete considerare questa possibilità, vi dico che le cose da non perdere sono tante e se bisogna fare i conti con poco più di una settimana cercherei di concentrarmi su una sola zona. Da Puerto Montt potete fare diverse cose, la zona è meravigliosa: Chiloè, Puerto Varas, Pucon con il volcano Villarica, numerosi parchi nazionali non molto lontani, diciamo che c’è solo da perdere la testa. Lascerei la Patagonia Sud per un viaggio in cui avrete almeno 15 giorni per poter andare anche nella parte argentina e visitare le principali attrazioni. Un caro saluto e buon viaggio ovunque voi andiate!

ciao Alexandra,
dal 27 al 12 farò un giro in Patagonia con il mio fidanzato.
Volevamo fare 3 giorni a puerto natales andando ogni giorno al parco dove prvediamo di fare un trek in
autonomia alle torri e poi vedere il lago Gray. In meirto ai bus fannoa nche fermate intermedie che tu sappia o sono solo le 3 fermate segnalate nei vari siti? il lago Gray consigli di fare il giro in barca ? si può prenotare prima quello “giornaliero statale” ? vorremmo evitare le agenzie…perchè onestamente i costi sono molto alti. consigli anche il lago Pehoe e le cascate?
grazie mille
tina

tina says:

Ciao Tina!
L’ideale sarebbe dormire almeno una notte nel parco, considera che da Puerto Natales all’entrata ci vuole un’ora e mezzo. Il bus è diretto e non fa fermate intermedie. Temo che sia un po’ tardi per prenotare il campeggio nel parco ma vi consiglio di provare. Giusto 2 settimane fa ho passato 3 giorno all’interno del parco, una buona soluzione per vedere il più possibile sarebbe la seguente:
Giorno 1 : Puerto Natales – Torres del Paine: salita alle torri e pernottamento nel Camping/Refugio Central da prenotare su http://www.fantasticosur.com
Giorno 2: Camping Centrale – Pudeto (ci sono transfer alle 8.30) e catamarano sul lago Pehoe fino al Paine Grande. Là potete cercare alloggio/campeggio su http://www.verticepatagonia.cl A seguire camminata fino al ghiacciaio Grey – 22km a/r
Giorno 3: Camminata fino a Valle Frances e ritorno a paine Grande da dove potete prendere il catamarano per Pudeto alle 18.30 poi bus per P.Natales, è tutto collegato
L’ideale sarebbe prenotare la tenda all’interno del parco ma se trovate solo il posto per campeggiare potete noleggiare tutta l’attrezzatura a Puerto Natales.
Se invece non troverete posto, l’unica soluzione è fare avanti/indietro da PN ma in questo caso non garantisco che riuscirete ad arrivare fino al ghiacciaio Grey in giornata. Il giro in barca non l’ho fatto pertanto non ti so consigliare. Se andrete nella parte argentina avrete sicuramente modo di navigare tra gli iceberg.
Per quello che riguarda i trasporti in loco per il parco, non serve prenotare niente.
Fammi sapere se hai altri dubbi! Buon viaggio!

Hola Alexandra, mi esposo y yo estamos viajando a torres del paine en unos dias y quisieranos hospedarnos una sola noche dentro del paro, eventualemtne en la hosteria Pehoe. Nos gustaria hacer la excursion base de las Torres y al dia siguienta la navegacion lago grey. Tienes idea como podemos llegar a la hosteria una vez que finalizamos el Tour Base de las Torres y como ir desde la hostera hasta el punto de inicio de la navegacion? Y eventualmente como volver luego a puerto natales… Hay transfers internos?
Desde muchas gracias!

Belen says:

Hola Belen, mucho gusto! Has ya reservado el alojamiento? Por mi experiencia seria mejor dormir en el refugio central, el primer dia llegas al parque, dejas la mochila al centro visitantes y vas a subir a las torres. El dia despues en la manana tomas un transfer hasta la entrada del parque (a las 7.30, pregunte si hay tan temprano) y luego tomas el bus que va en direcion Pudeto y luego Hotel lago Grey. Yo no hizo la navegacion entonces no te puedo ayudar para los transportes al punto de embarque pero cuando vas a reservar seguro que las dan las informaciones. Si vas a dormir en la hosteria Pehoe hay que salir directamente a las torres en la manana y cuando vuelves tomas un transfer y haces check in por la tarde (ojo a los horarios, preguntas hasta que horas hay transfers). Para volver a Puerto Natales hay bus directo desde Pudeto a las 19.00. Espero que queda bastante claro, buen viaje!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *